E’ una simpatica iniziativa che le ragazze del Forno Omero propongono da qualche anno ai clienti di questa antica panetteria borghigiana tra Via Lapi e Largo Lino Chini. Hanno scelto 24 attori e personaggi famosi e poi sono andate alla ricerca di borghigiani che avessero una somiglianza con questi VIP. Li hanno fotografati e ora queste foto sono esposte in un gran manifesto accanto all’uscio della bottega, ciascuna accanto alla foto del Vip somigliante. Il risultato è simpatico e spassoso, specie per chi conosce i sosia borghigiani., Ora siamo in fase di votazione. Chiunque può andare al forno Omero chiedere la scheda per votare e scegliere il sosia più somigliante o semplicemente quello che gli piace di più o gli sta più simpatico. Personalmente voterò per l’amico Giorgio Gera; confrontarsi con Gandhi è un onore e se Giorgio avesse ancora i baffi neri e fosse più abbronzato la somiglianza sarebbe perfetta. Ma la scelta non è facile per la simpatia e la somiglianza dei nostri concittadini che si son lasciati immortalare dall’obbiettivo della Federica del Forno Omero, anima di questa iniziativa. Si può votare fino al 10 maggio. Poi si proclameranno i vincitori e verranno estratti a sorte tre buoni spesa tra tutti i votanti. L’appuntamento  per le premiazioni è per il 17 maggio al locale il Convivio con aperitivo. Non si sa mai; alla serata potrebbero arrivare alcune delle star partecipanti al concorso. Se chiedete l’autografo state attenti a non scambiarle con i sosia. (P.M.)