Sarà inaugurata sabato prossimo, 30 marzo alle 10,30, la nuova palestra comunale di Londa, alla presenza della Giunta Comunale ed un Europarlamentare e due consiglieri Regionali, la Dirigente Scolastica Tiziana Torri e alla Vicepreside Maria Pina Magliocca.

La struttura è completamente ricostruita, dopo la totale demolizione di quella precedente, ha avuto un costo di circa 660.000 euro (di cui 430.000 finanziati dalla Regione toscana i restanti ottenuti con un mutuo contratto dall’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve per conto dell’Amministrazione Comunale di Londa), ed ha una grandezza di oltre 300 metri quadri, con una entrata sia dall’esterno che dall’interno della scuola e, tramite questa è collegata a spogliatoi e servizi già realizzati. Il campo interno alla struttura, attualmente, è omologato per gli incontri di pallavolo amatoriale, ma permetterà comunque di effettuare ogni tipo di allenamento e le lezioni di educazione fisica per gli studenti dell’istituto comprensivo.

L’edificio è in classe energetica A e sfrutta per il riscaldamento l’impianto a cippato che già serve l’edificio scolastico adiacente. Inoltre l’impianto di ventilazione utilizzato d’inverno per riscaldare sarà utilizzato nei mesi caldi per deumidificare la struttura, le pareti esterne sono ventilate e l’illuminazione interamente a Led. L’Amministrazione, contenta di aver raggiunto questo importante risultato, auspica che la nuova palestra sia utilizzata intensamente anche nelle ore extrascolastiche e bandirà prima possibile un Bando d’interesse fra le associazioni sportive della zona per la sua gestione. All’inaugurazione sono invitati studenti, insegnati, associazioni, famiglie e tutti i cittadini.