Si svolgerà oggi, mercoledì 3 aprile, a Borgo San Lorenzo (Sala Pio La Torre, via Giotto, 17, ore 16:30), l’incontro ad ingresso libero: “La prevenzione sismica e le opportunità del Sima Bonus” organizzato da CNA Costruzioni Firenze con il patrocinio degli ordini degli Architetti e degli Ingegneri di Firenze.

Si parlerà infatti di strategie per l’edilizia esistente, valutazione della sicurezza del patrimonio edilizio esistente e di detrazioni fiscali.

Il rischio sismico, sulla base degli eventi storici e sulla base delle approfondite conoscenze acquisite in campo scientifico, rappresenta un rischio non residuale per la Città Metropolitana di Firenze e per questo oggetto di particolare attenzione. Il territorio mugellano è uno di quelli a maggior rischio, poiché tutti i comuni sono classificati in “Zona 2” (l’Italia è divisa in 4 fasce di pericolosità sismica, dove quella più alta è la zona 1) dalla sismicità medio-alta.

Interverranno: Massimo Capecchi, Presidente CNA Mugello, Pino Comanzo, Portavoce Edilizia CNA Firenze Metropolitana, Duilio Senesi, Ordine Architetti Firenze, Fabio Terrosi, Coordinatore Commissione Strutture Ordine Ingegneri Firenze e Rossella Borgioli, Responsabile Caf CNA Firenze Metropolitana.