Una lunga giornata di arte, musica e commemorazioni per il 25 Aprile  

Il Comune di Vicchio insieme alla Sezione ANPI “Mario Gambi” organizza come da tradizione una giornata ricca di iniziative per celebrare il 74° anniversario della Liberazione dal Nazifascismo. Il programma di eventi quest’anno vedrà anche l’eccezionale inaugurazione dell’opera “Life and Death” alla presenza dell’autore, lo scultore irlandese Paddy Campbell, che taglierà il nastro insieme al Sindaco durante la celebrazione ufficiale in Piazza della Vittoria. La giornata del 25 Aprile si aprirà però già dal mattino con la camminata organizzata dal Gruppo Escursionistico Vicchiese che fissa il ritrovo alle 8.00 in Piazza della Vittoria per una passeggiata sulla “Via dei Partigiani”. Si raggiunge le Caselle in macchina e da lì partirà un trekking di circa 7 km, passando per Bosco di Mezzo e Montelleri prima di tornare a Vicchio. In contemporanea ci sarà il giro dei cippi con le rappresentanze istituzionali che deporranno le corone in memoria dei caduti delle guerre e delle stragi nazifasciste, accompagnati dalle letture dei ragazzi delle Scuole Medie di Vicchio. Per permettere il ritrovo dei vari cortei in concomitanza con la presentazione ufficiale della statua, che sarà introdotta anche da una conferenza nella Sala del Consiglio Comunale alle ore 11.00, il giro dei cippi sarà leggermente anticipato rispetto agli anni passati, con la partenza alle ore 8.30 da P. della Vittoria (Tappe: 8.45 Santa Maria a Vezzano, 9.15 Gattaia, 9.50 Caselle, 10.15 Cimitero di Vicchio, 10.45 Padulivo). Alle 12, sempre in Piazza, con la “Vicchio Folk Band” si svolgerà quindi la cerimonia istituzionale ed il taglio del nastro dell’opera di Campbell, un monito nel centro del paese contro l’assurdità di tutte le guerre. Il Circolo Arci “Il Tiglio” ospiterà poi il pranzo, mentre nel pomeriggio le celebrazioni si sposteranno in Piazza Giotto. Dalle 15.30 circa la piazza si animerà degli stand delle associazioni organizzatrici e sul palco saliranno prima Angela Baraldi (in un power duo voce e chitarra con Fantuz) e a seguire Giancane, che porterà a Vicchio il suo live al culmine di un tour costellato di “sold out” in tutta Italia. In caso di pioggia tutte le iniziative del pomeriggio si sposteranno all’interno del Teatro Giotto di Vicchio.