“Ci risiamo – dice Luca Ferruzzi, Portavoce di Lega Mugello  e capolista alle prossime elezioni – dopo aver bellamente disatteso gli obblighi derivanti di legge sulla piantagione di alberi in numero uguale ai nati nel territorio comunale e per soprammercato non aver prodotto l’obbligatorio Bilancio Arboreo, considerato che non c’è due senza tre, il Sindaco,  a quanto pare recidivo, non presenta ancora all’approvazione del Consiglio Comunale il Rendiconto della Gestione 2018, il cui termine è fissato per Legge al 30 aprile 2019. Tutto tace. Si tratta di una condotta inqualificabile, che dimostra quanto poco si tenga in considerazione non solo gli obblighi di legge, ma le prerogative del Consiglio Stesso” […].

Il seguito dell’articolo puoi leggerlo su “Il Galletto”, in edicola da sabato 4 maggio.