In cartellone Roberto Vecchioni, Neri Marcorè e Lorenzo Baglioni

50 anni di storia, vino e cultura. Torna a Pontassieve il Toscanello d’Oro, la tradizionale kermesse che ogni anno dal 1970 anima con i colori del vino il centro storico di Pontassieve.

La Proloco di Pontassieve quest’anno, per celebrare il mezzo secolo di vita, propone, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Pontassieve, una cinque giorni di eventi – dal 29 maggio al 2 giugno – con nomi importanti del mondo dello spettacolo uniti ad una serie di iniziative per riscoprire la tradizione di un’eccellenza del territorio come il vino.

Il Toscanello d’Oro fu ideato nel 1969 da un gruppo di amici del territorio della Valdisieve che immaginaro, sotto l’egida di Don Giorgio Cerbai, di realizzare una mostra-mercato di vino Chianti. L’iniziativa, realizzata per la prima volta nel 1970 a San Francesco (Pelago) divenne presto un’importante rassegna regionale e nazionale, anche grazie all’importante concorso enologico che vedeva sfidarsi le aziende agricole. Un’iniziativa riproposta con costanza nel corso degli anni e che[…].

 

Il seguito dell’articolo puoi leggerlo su “Il Galletto”, in edicola da sabato 25 maggio.