In occasione del Motomondiale, nel centro storico di Scarperia

Il territorio risponde con entusiasmo all’arrivo del moto Gp con un grande evento collaterale, il Mugello Speed Sound Festival, con inizio alle ore 18:00 di venerdì 31 maggio, che da anni ormai ravviva le notti del Gran Premio d’Italia Oakley portando nel centro storico di Scarperia musica live, dj set, buon cibo, mercatini ed animazione per vivere al meglio il pre e post gara. L’evento è organizzato dal CCN (Centro Commerciale Naturale) di Scarperia. Anche per questa manifestazione, a tutela dell’ordine pubblico e dell’incolumità dei cittadini, sono vietate dall’ordinanza del Sindaco, in tutte le aree di svolgimento della manifestazione, l’introduzione e la detenzione di recipienti di vetro e di lattine per contenere alimenti o bevande, nonché l’introduzione e la detenzione di qualsiasi genere di bombolette spray contenenti principi urticanti e artifici pirotecnici e/o materiale esplodente di qualsiasi genere ad eccezione dei fumogeni colorati. Per garantire lo svolgimento della manifestazione sono vietati la sosta e il transito nelle vie del centro storico di Scarperia dalle ore 14:00 di venerdì 31 maggio fino alle 5:00 di domenica 2 giugno 2019 ed anche in Piazza Garibaldi il giorno venerdì 31 maggio 2019 dalle ore 7:00 alle ore 15:00.

Quello che sta per arrivare sarà dunque un weekend impegnativo per il Mugello, si raccomanda pertanto di tenere un comportamento corretto in linea con le ordinanze emesse e di seguire le indicazioni della segnaletica stradale e degli organi di polizia presenti sulle strade, in modo da ridurre al minimo i disagi alla viabilità. Il Sindaco Federico Ignesti, che è stato appena confermato a capo dell’amministrazione comunale, dichiara che “il moto Gp è una festa per tutto il territorio ed è necessaria la collaborazione di tutti per la sua migliore riuscita. E’ un appuntamento di sport e divertimento da vivere tutti insieme. Ringrazio tutte le istituzioni e le persone che si adoperano per l’organizzazione ed anche la popolazione residente che, nei giorni della gara, si rende disponibile a tollerare qualche disagio. Il Comune di Scarperia e San Piero trova al centro dell’evento ma l’impatto del MotoGp si propaga oltre il nostro territorio e coinvolge anche la Città di Firenze e tutta l’area metropolitana.”