Strepitoso successo per il vicolo della poesia

E’ stato un successo eccezionale quello delle due serate de “Il vicolo della poesia” presentato il 20e 21 luglio nella nell’ambito delle  manifestazioni legate all’“Ingorgo Letterario” la due giorni dedicata ai libri, a chi legge e a chi scrive frutto della collaborazione tra l’Assessorato alla cultura del Comune di Borgo San Lorenzo e la Pro Loco di Borgo San Lorenzo che in questa edizione ha proposto anche il “Vicolo della Poesia”.

Nato dall’idea della poetessa Beatrice Niccolai, l’evento ha richiamato pubblico fino dalle ultime ore del pomeriggio, raggiungendo momenti di tutto esaurito record per la performance di Paolo Sottocorona Meteorologo di LA7 giunto nello storico vicolo di Borgo per parlare dei nostri luoghi, dei cambiamenti climatici, di tutela dell’ambiente, del perché delle nuvole, dei segreti dell’acqua e di poesia in un applauditissimo incontro seguito da “Imprecisi in Amore” con Alfredo Vestrini (voce e chitarra classica), Federica Fabbri (chitarra elettrica), Eloisa Atti (ukulele, concertina e voce), Riccardo Lolli (piano).

Grande e meritato successo anche per gli ospiti delle due giornate Leonardo Bettini, giovane interprete mugellano, insieme a Leonardo Parisio ha offerto uno spaccato di poetica cantata, attraverso le canzoni di Fabrizio De Andrè. In entrambe le serate a partire dalle 19:30  seguiti dai  Tipi DiVersi Giovanni Degl’Innocenti e Leonardo Parisio Un duo di giovanissimi mugellani che interpretano poesia, con la voce di Giovanni Degl’Innocenti e la chitarra di Leonardo Parisio.

Seguitissimo l’incontro con Il prof Marco Pinelli che ha raccontato la storia di Borgo e del vicolo rivelando al pubblico attento particolari  sconosciuti alla maggioranza di noi. Trionfo di pubblico per Carlina Torta,  in questa V edizione de Il Vicolo della Poesia, ha letto insieme al giovane e bravissimo attore Giacomo Dominici, parte del carteggio amoroso fra Sibilla Aleramo e Dino Campana (ai quali il Comune di Borgo ha intitolato i giardini davanti alla stazione). La corrispondenza tra i due poeti ha ripreso vita grazie all’interpretazione emozionante di Carlina Torta e Giacomo Dominici eccezionalmente insieme per questa lettura esclusiva.

Conclusione eccezionale di questa edizione del Vicolo 2019 con Massimiliano Larocca cantautore fiorentino, amante della poesia da cui trae ispirazione per musicare I Canti orfici di Dino Campana.“Un mistero di sogni avverati” è uno dei suoi tanti lavori che riscuote costantemente consenso, tanto da essere diventata un’opera intramontabile come lo è del resto l’opera di Dino Campana, ad accompagnarlo uno special guest  straodinario: Riccardo Tesi  l’Organettista italiano preferito da Caterina Bueno , Fabrizio De Andrè, Ivano Fossati, Ornella Vanoni,  Gabriele Mirabassi. e molti altri artisti del suo calibro. Insieme a Larocca ha regalato al pubblico che aveva letteralmente stipato il vicolo una performance veramente eccezionale. Appuntamento all’anno prossimo.

 

Massimiliano Miniati