La settimana scorsa è scomparso Angelo Magaldi. Angelo era conosciuto da tanti a Borgo per la sua attività di idraulico e per la sua partecipazione a tante attività di volontariato. Ritiratosi da molti anni dal lavoro non aveva abbandonato, finché la salute glielo ha consentito, la partecipazione a tanti interventi di soccorso sia per il trasporto di malati e feriti sia nelle squadre che in più occasioni sono partite da Borgo per intervenire in aree devastate dal terremoto o da altre calamità. Sono tanti gli amici che lo hanno ricordato partecipando alle sue esequie e tra questi anche i compagni piloti del 15° stormo dell’aviazione e della brigata paracadutisti della Folgore. Angelo infatti aveva un passato di pilota e paracadutista ed era sempre in contatto con i commilitoni.

Alla moglie, al figlio e ai parenti le condoglianze della nostra redazione.