Il sisma in Mugello non ha prodotto effetti sull’istituto scolastico Chino Chini di Borgo. Grazie al tempestivo intervento della Città Metropolitana di Firenze sono state controllate e monitorate aule e officine.
“Le strutture portanti non hanno riportato alcun danno”, spiega Tommaso Triberti, consigliere della Città Metropolitana delegato all’edilizia scolastica in Mugello.
Due aule sono ancora chiuse perché è stato deciso di provvedere allo stuccaggio di due tramezzi che presentavano leggere striature. Gli interventi conservativi e alcuni saggi sono stati adottati in via cautelativa e preventiva. Nei prossimi giorni torneranno pienamente fruibili anche le due aule che non sono state ancora riaperte.