Secondo spettacolo all’interno della Rassegna Rufinateatro 2020 al Piccolo Teatro. Sabato 25 gennaio alle ore 21.15 e domenica 26 alle ore 16.30 “Un’ora di tranquillità” di Florian Zeller, rappresentata dalla Compagnia Teatrale SecondaVolta, con la regia di Angelo Catalano.

Il protagonista della vicenda èMichel, un uomo che cerca disperatamente un momento di solitudine e serenità per dedicarsi all’ascolto di un vecchio disco in vinile che è riuscito a rintracciare e acquistare. Ma tutta una serie di eventi e personaggi lo interrompono, a cominciare dalla moglie che gli deve parlare del loro rapporto, al vicino di casa che vede aumentare disastri nella sua abitazione a causa dei lavori nel bagno di Michel, provocati da un improbabile idraulico.

E ancora altri amici, amanti e figli che irrompono sulla scena inconsapevoli di rendere impossibile al povero protagonista di godersi solo un’ora di tranquillità. Senza poterli minimamente prevedere, verranno alla luce vecchi amori, tradimenti e bugie.

Il successivo appuntamento nel palinsesto è previsto per sabato 8 e domenica 9 febbraio: “Il furto della fontana del porcellino” di Massimo Beni, commedia portata in scena dalla Compagnia Teatrale La Scioccolona di Sassoforte.

I biglietti per i singoli spettacoli sono acquistabili su www.ticketone.it, nei punti vendita Boxoffice o direttamente al Piccolo Teatro di Rufina.