I consiglieri Giorgio Laici e Francesco Atria, appartenenti al gruppo Lega, hanno deciso di portare l’attenzione del consiglio dell’Unione dei Comuni del Mugello una mozione che estenderebbe a tutti i comuni la precedenza di nomina come scrutatori presso i seggi elettorali alle categorie dei disoccupati, persone senza o a basso reddito, fasce deboli e studenti;Giorgio Laici (consigliere e Capogruppo Lega Unione dei Comuni Mugello) dichiara:“Considerando che nel Mugello tantissime persone rientrano nelle categorie di disoccupati,persone senza o a basso reddito, fasce deboli e studenti, chiediamo che la precedenza di nomina come scrutatori presso i seggi elettorali, come già avviene nel comune di Borgo San Lorenzo, sia estesa a tutti i comuni del Mugello, poiché il rimborso legato a tale servizio gioverebbe sicuramente più a queste categorie piuttosto che ai soliti “amici degli amici”. Prosegue il Consigliere Francesco Atria: “La nostra attenzione va a quelle fasce più deboli che molte volte vengono messe in disparte.Considerato che il comune di Borgo San Lorenzo già dà precedenza a disoccupati, persone senza o
a basso reddito, fasce deboli e studenti, proprio grazie all’approvazione di una mozione presentata nel 2015 dell’allora consigliere Matteo Gozzi, chiediamo che tutti i comuni del Mugello adottino questa prerogativa di buonsenso”. Qualora la mozione venga approvata, l’iscrizione come scrutatori e la relativa autocertificazione di precedenza di nomina, dovrà essere presentata negli uffici elettorali del proprio comune che provvederà a stilare una graduatoria, la quale vedrà le categorie sopra citate ai primi posti in quanto aventi diritto prioritario.