Il Comune di Barberino ha raccontato l’esperienza di alcuni gruppi di ricamatrici e volontari: “Mercoledì 27 maggio sera, durante il consiglio Comunale, sono state donate a tutti i consiglieri delle mascherine realizzate da un gruppo di ricamatrici e volontari di Barberino. È stata l’occasione per farci raccontare il lavoro fatto durante questi mesi. L’Associazione Sulfilodeltempo Ricami, la Sezione Soci Coop e il gruppo di lavoro di “UN FILO DI.…” hanno realizzato nelle ultime settimane 3400 mascherine utilizzando tessuto non tessuto (TNT) lavabile e riutilizzabile, proveniente da un’azienda della filiera tessile toscana. Le mascherine prodotte sono state consegnate a tutti i medici di famiglia del paese, alle Parrocchie di Barberino, Cavallina e Galliano ed ai Commercianti del Centro Commerciale Naturale ViviBarberino.

“Siamo particolarmente orgogliosi di quanto siamo riusciti a fare, tutti insieme, in questi mesi. – Ha commentato la Presidente dell’Associazione Sul Filo del Tempo Patrizia Mariotti. – La realizzazione delle mascherine è stata un motivo, per tanti di noi, per distrarsi e pensare ad un modo per fare del bene al nostro paese. E’ stato bello vedere la risposta generosa delle aziende che abbiamo contattato; ma ancor di più, è stato bello e gratificante ricevere così tante adesioni per dare un aiuto, da parte delle persone di Barberino”.

Un grazie di cuore a loro da parte dell’Amministrazione Comunale di Barberino e di tutta la comunità.”