Nonostante le scuole siano sprangate bambini e ragazzi continuano a lavorare. A casa, assistiti dai genitori, collegati a distanza con maestri e professori, si scrive, si disegna, si legge si corregge. E vengono fuori tante storie. Molte, naturalmente, parlano del virus, delle cose “strane” che stanno accadendo e di quelle “normali” che non accadono più. Il tutto rivisitato con la fantasia e la semplicità dei bambini. Vi proponiamo alcuni lavori della Classe 2b della scuola elementare Giuseppe Mazzini di Barberino. Un bravo a Giulia, Viola, Leonardo, Caterina, Asia, Gabriele, Mattia, Giulio, Yuri, David, Aron, Tommaso, Sara, Lorenzo, Irene, Niccolò, Alexandra, Grela, Antonio, Riccardo, Andrea. E complimenti alla Maestra Giovanna Ardovino che continua a seguirli insieme ai genitori.