Verifiche sulle attività di pesca e sulle modalità di utilizzo delle sponde da parte dei turisti

La Polizia della Città Metropolitana di Firenze ha ripreso da domenica 16 giugno i consueti controlli nell’invaso di Bilancino per verificare sia la conduzione dell’attività di pesca che la fruizione delle sponde da parte dei sempre più numerosi turisti.

Il servizio è stato svolto con l’ausilio del natante in dotazione alla Polizia della Metrocittà e questo ha permesso di effettuare controlli anche ai numerosi pescatori dotati di imbarcazioni.

La Polizia della Metrocittà svolgerà ulteriori operazioni.