Variante urbanistica, modifica, sviluppo dell’area e processo partecipativo saranno oggetto di due incontri, in programma a San Piero a Sieve e Barberino. La variante urbanistica è necessaria all’approvazione del progetto di valorizzazione e sviluppo della villa di Cafaggiolo e dell’area circostante di oltre 400 ettari. Inizia dunque una fase stringente per una possibilità concreta di sviluppo rurale, alberghiero, sportivo, agrituristico e di ricezione turistica dell’area. Dopo i due incontri di illustrazione pubblica, le varianti urbanistiche verranno portate nei Consigli Comunali per la loro adozione, dopodichè ci sarà tempo e occasione per Cittadini e Associazioni di fare le proprie osservazioni e proposte di modifica. Tutto ciò prima della fase di approvazione delle stesse, sempre da parte dei Consigli Comunali.

Per i cittadini di Scarperia e San Piero appuntamento quindi per lunedì 18 Novembre alle 21:00, presso l’Auditorium Comunale in Via Trifilò a San Piero a Sieve, mentre per i cittadini di Barberino l’incontro fissato per martedì 19 Novembre, sempre alle 21:00, Presso la Sala di Palazzo Pretorio in Piazza Cavour. Interverranno i Sindaci Federico Ignesti e Giampiero Mongatti, i responsabili degli Uffici Tecnici e i Progettisti.