A seguito del decreto “Cura Italia” si informa che sono sospesi retroattivamente dall’8 Marzo al 31 Maggio 2020 i termini relativi alle attività di ritiro di ogni tipo di atto di liquidazione, controllo, accertamento, riscossione e di contenzioso, presso la Casa Comunale.