Alcune foto, inviateci da un nostro lettore denunciano la situazione della viabilità nell’ampia zona residenziale da poco realizzata tra Via delle Fornaci e la Stazione di Rimorelli. Ormai sono mesi che blocchi di cemento impediscono l’accesso all’area dal Viale Kennedy. Problemi di collaudi, legati al fallimento della ditta che ha costruito l’insediamento impediscono il transito sul ponticino che porta in Via Don Rodolfo Cinelli.  Questa situazione rende inutilizzabili alcuni parcheggi  e i residenti e chi frequenta l’area per lavoro o per altri servizi hanno sempre maggiori difficoltà a lasciare l’auto. “Il punto fondamentale è il fatto – ci scrive il titolare di un’attività – che non si possono utilizzare, in quanto riservati, parcheggi molto capienti che però restano vuoti, mentre non si può accedere ai pochi posti liberi presenti perché sono in una zona considerata ancora cantiere, causa blocco dei lavori rimasti a metà. Peggiora il caos – prosegue il nostro lettore – l’assenza di segnaletica per il parcheggio, che fa sì che 3 veicoli parcheggiati prendano il posto di 5. E ancora alcuni fondi in Via dei Ponti sono vuoti e alcune attività chiuse. Ci chiediamo pertanto, insieme a imprenditori e residenti della zona, cosa accadrà quando case e fondi commerciali-artigianali si riempiranno, aumentando così ancor più il numero di veicoli presenti in zona…”