A comunicarlo è la Misericordia di Borgo, che in una nota scrive:

“È stato eletto ieri, 17 giugno 2019, durante l’Assemblea ordinaria per l’approvazione del bilancio 2018. Le sue prime parole da Conservatore sono state: “grazie… grazie”… E dopo aver salutato i confratelli che lo hanno votato ha ripreso, confermando la grande gioia: “beh, devo dire che non me lo aspettavo, ma sono molto contento di poter fare questo ruolo alla Misericordia”.

È Andrea Toccafondi, da sempre nella Misericordia, il nuovo Conservatore. Prende il posto nel Collegio dei Conservatori del defunto Carlo Berti. È “figlio d’arte” con la madre Pierina sempre in prima fila, anche lei, per la Misericordia. Ha 55 anni ed abita proprio davanti alla sede della Confraternita. È sposato felicemente con un figlio.

Tutti quanti auguriamo ad Andrea di fare con assoluto impegno questo ruolo e di assolverlo nel migliore dei modi. Iddio te ne renda merito”.