Luca Margheri risponde alle dichiarazioni rilasciate dal candidato Sindaco Leonardo Romagnoli, in merito alle quali uscirà un articolo sul numero del giornale che verrà pubblicato domani sabato 13 Aprile. Il giornale però viene distribuito in forma elettronica già a partire dal giovedì e così Margheri, dopo aver letto la notizia, risponde tempestivamente. Ecco il suo commento: “Le critiche mosse da Romagnoli alle mie riflessioni in merito a lavoro e sviluppo del territorio portano delle argomentazioni molto serie, da tenere nella massima considerazione. Credo anche che il suo punto di vista, così come il mio, siano appunto, punti di vista. Ciò significa che dovremmo studiare e ragionare parecchio sull’argomento, non per far prevalere un’ottica sull’altra, ma per dare risposte concrete. Il lavoro è un obiettivo da perseguire, la salvaguardia del territorio è un valore da perseguire, così come è un valore rendere più attrattivo il nostro territorio e migliore la vita di chi lo abita. A questo serve la politica, a questo serve il confronto, a questo serve, a volte, lo scontro. L’ho già detto quando ho annunciato la candidatura: io non ho la smania di governare ad ogni costo, ma di portare il mio contributo nell’interesse del bene comune. L’importante è che le decisioni scaturiscano non da conciliaboli nelle segrete stanze, ma da un dibattito alla luce del sole e al quale le persone partecipino non assistendo solo come spettatori inermi”.