“Accolgo con favore la proposta del Sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni fatta in questi giorni in Mugello quando l’ho incontrato, di istituire un fondo speciale da distribuire ai 273 comuni toscani, un fondo minimo di 10.000 euro a Comune e proporzionato alla popolazione, vincolato alla realizzazione di progetti definitivi o esecutivi in particolari ambiti, come edilizia scolastica e sportiva.Solo così, con atti concreti, metteremo i comuni toscani in grado di investire sui territori per dare risposte ai nostri cittadini”. Lo ha detto Eugenio Giani presidente del Consiglio regionale e candidato della coalizione del centro sinistra alle prossime elezioni regionali a margine di incontro avuto con il sindaco di Borgo Paolo Omoboni

“Parlando con i Comuni- prosegue Giani-  riesco a capire le vere esigenze delle amministrazioni locali. I comuni, soprattutto quelli medi piccoli, hanno un problema a trovare le risorse per la progettazione degli interventi. Nei prossimi mesi e nei prossimi anni a livello europeo, nazionale e regionale arriveranno risorse per interventi, ma spesso quando esce un bando i comuni hanno pochi giorni per preparare un progetto, e quindi devono rinunciare a importanti risorse. 

Gli uffici tecnici comunali- conclude Giani-  sono spesso carenti di tempo, rispetto al fabbisogno ordinario, e risorse umane; per incarichi esterni di progettazione la media stanziata in bilancio in genere non superano qualche migliaio di euro.”

Lorenza Berengo