“Il Partito Democratico di Borgo San Lorenzo segue con apprensione i recenti sviluppi nel nord della Siria, dove la Turchia ha recentemente autorizzato un’invasione insensata dei territori curdi: ricordando come il popolo curdo sia stato il principale artefice della vittoria contro l’Isis, avvertiamo forte il rischio di un’altra catastrofe umanitaria in una regione già pesantemente segnata da questo tipo di eventi.

Per questo auspichiamo una veloce risoluzione di questo folle conflitto, innanzitutto con una decisa presa di posizione da parte dell’Unione Europea, che purtroppo in questi mesi si è distinta solo per essersi appoggiata al governo turco in materia d’immigrazione, ed in secondo luogo da parte del governo italiano, rappresentato anche dal nostro partito, a nostro avviso finora troppo silente ed ambiguo”.

La Segreteria dell’ Unione Comunale di Borgo San Lorenzo