Il Comune di Borgo detiene il 2,5% della “Accademia degli Audaci del Teatro Giotto s.r.l.”. La società è l’erede dell’Accademia che nell’800 dette vita al teatro con la partecipazione di tanti cittadini e ancora oggi le quote della società sono, in gran parte, suddivise tra decine di famiglie borghigiane. Il Comune ha deciso di vendere le sue quote, perché la legge non permette più agli enti pubblici di mantenere partecipazioni  in società “che non hanno ad oggetto attività di produzione di beni e servizi strettamente necessarie per il perseguimento delle finalità istituzionali”. L’avviso di gara fissa il prezzo a base d’asta in euro 5604,98. Il prezzo di partenza è stato determinato con una rivalutazione del valore nominale delle quote. Infatti il 2,5% della società corrisponde a due quote ciascuna del valore nominale di euro 2040. Gli interessati potranno fare offerte sia per una sia per entrambe le quote. Si potrà presentare le offerte fino a venerdì 31 gennaio 2020. Il testo completo dell’avviso e altre informazioni si trovano su http://www.comune.borgo-san-lorenzo.fi.it/altri-bandi-e-avvisi