Buoni i risultati della raccolta porta a porta attivata a dicembre

Si confermano i risultati positivi per i 5 Comuni del Mugello dove Alia Servizi Ambientali SpA ha introdotto il nuovo sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti urbani da dicembre 2018. Nei comuni di Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero, Barberino di Mugello, Vaglia e Vicchio, infatti, con il sistema adesso a regime, le percentuali di raccolta differenziata sono cresciute dal 43% del 2018 al 68,9% media del primo quadrimestre 2019 (dati Alia, non certificati ARRR). I buoni risultati sono confermati anche per le raccolte differenziate nel Comune di Borgo San Lorenzo. Alia, infatti, ha verificato l’andamento nel territorio comunale a partire dall’avvio fino ai dati effettivi di aprile; le percentuali di raccolta differenziata sono in costante crescita dal 61,6% di gennaio all’81,8% dell’ultimo mese rilevato. A fianco del dato complessivo sopra riportato è importante sottolineare la costante diminuzione dei rifiuti raccolti (da 789 ton. circa di gennaio 2019 a 709 ton. per il mese di aprile) e del residuo non differenziabile (da oltre 300 ton.in gennaio alle 129 ton.di aprile), accompagnata da una crescita delle altre raccolte, indice di un effettivo impegno degli utenti nella suddivisione per frazioni e nel corretto conferimento. Gli imballaggi in carta e cartone raccolti a gennaio erano 111 tonnellate, ad aprile i dati ne certificano circa 128 ton.; il rifiuto organico è passato, nello stesso arco di tempo, da 176 a 225 tonnellate,  gli imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo sono cresciuti da 113 a 136 ton.

Questi andamenti, sommati all’intercettazione di rifiuti particolari come i RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), attraverso gli Ecocentri ed altre tipologie di servizi attivati sul territorio, portano ad una media del periodo per il comune di Borgo San Lorenzo prossima al 70% (69% ad aprile). Buoni risultati, quindi, per un sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti che è stato introdotto a dicembre scorso su tutti e 5 i comuni dell’area del Mugello, e che per i cittadini residenti a Borgo San Lorenzo prevede, oltre all’esposizione al proprio domicilio secondo calendario, anche un controllo dei conferimenti ed un sistema “payit” che sarà attivo dal prossimo mese di luglio con agevolazioni e scontistica per gli utenti “virtuosi”.

Nel merito agli altri comuni del Mugello, Alia Servizi Ambientali SpA evidenzia che la raccolta differenziata a Vaglia è cresciuta dal 60% di febbraio all’86% di aprile ed a Barberino di Mugello si attesta all’82%; virtuosi anche gli utenti di Vicchio dove la percentuale di raccolta differenziata supera l’83% ed andamento similare per Scarperia e San Piero (82,6%).