Saranno completamente demoliti e rifatti i marciapiedi di Via Giotto a Borgo San Lorenzo. Prosegue così l’impegno dell’Amministrazione per la riqualificazione delle vie del capoluogo, che fino ad oggi ha visto il rifacimento di Piazza Vittorio Veneto, Via Roma, Via I Maggio, parte di piazzale Curtatone e Montanara, i giardini di Piazza Dante.

L’intervento interesserà entrambi i lati di Via Giotto, da Via Pananti all’incrocio con Piazza Dante. I marciapiedi saranno ricostruiti con una larghezza di 1 metro e 50, la pavimentazione sarà realizzata in finta pietra, uguale a quella dell’intervento in Piazza Vittorio Veneto, verranno rifatte liste e zanelle. Inoltre, saranno migliorati anche gli attraversamenti pedonali.

I lavori dureranno circa un mese e sono realizzabili grazie al ribasso d’asta che proposto dalla ditta per l’intervento in Piazza Vittorio Veneto, che ha così consentito l’estensione del rifacimento anche a Via Giotto.

L’Assessore ai Lavori Pubblici di Borgo San Lorenzo, Patrizio Baggiani, afferma: “Uno dei punti fermi del nostro programma è quello della riqualificazione delle vie e delle piazze del capoluogo e delle frazioni. Un impegno che abbiamo preso nei confronti dei cittadini e che stiamo portando avanti con interventi concreti. Questo, dopo quelli già ultimati, è uno di quelli. Nel frattempo però stiamo operando anche sulla segnaletica orizzontale con il rifacimento delle strisce in diverse aree del capoluogo. Un lavoro che è solo all’inizio e che proseguiremo con altri interventi sia nel prossimo futuro che negli anni a venire”.