Alcuni esponenti del Centrodestra mugellano, Giampaolo Giannelli vice Coordinatore Provinciale di Forza Italia, Matteo Gozzi vicesegretario Lega Mugello, Luca Ferruzzi responsabile del Mugello per Cambiamo!, Luca Margheri Consigliere Lista Civica Cambiamo Insieme, Pietro Incagli Popolo della Famiglia, hanno diffuso un comunicato stampa sul caso Forteto, esprimendo il loro disappunto per la lentezza dei lavori parlamentari, dopo l’istituzione di una Commissione Bicamerale di Inchiesta. Inoltre, i consiglieri hanno organizzato per lunedì 3 febbraio, alle ore 20.30, una cena, che coinvolgerà il Commissario incaricato, le vittime, le istituzioni locali, i commissari regionali e chi vorrà partecipare, con lo scopo di far chiarezza sulla vicenda.

Nel comunicato si legge: “Basta con le perdite di tempo  , è  l’ora della  piena verità sul Forteto. Questa legislatura era cominciata sotto i migliori auspici per il completo risanamento della ferita causata dalla Setta di Rodolfo Fiesoli al Forteto. La nomina di un Commissario Governativo determinato e capace , l’avv. Jacopo Marzetti , unita all’ istituzione della Commissione Bicamerale di Inchiesta erano i passi  avanti sulla tragedia del Forteto che il Mugello aspettava  e chiedeva da tanto tempo .

Purtroppo le cose non sono proseguite nel migliore dei modi. In Parlamento la Commissione Bicamerale stenta ad avviare i suoi lavori , arenata a causa di  un rinvio dietro l’altro. C’è il concreto pericolo che non si porti a termine l’opera di totale accertamento della verità su questa orribile vicenda. E questo è INACCETTABILE.

Vogliamo la verità –prosegue il comunicato – e la completa espulsione delle scorie lasciate da Fiesoli e dai suoi sodali nel tessuto del Mugello.

A tal scopo abbiamo chiesto al Commissario Marzetti la possibilità di organizzare un incontro al Forteto con le vittime , con i presidenti delle commissioni regionali che hanno contribuito grandemente a far luce su questa vicenda , con le istituzioni locali , i Sindaci del Mugello e con tutti coloro che intendono partecipare e unirsi al coro di chi vuole la completa verità sull’ orrore del Forteto .

Il Commissario ha accettato la nostra proposta e possiamo quindi annunciare che  Lunedì 3 Febbraio, alle 20.30, si terrà una cena presso la Cooperativa Agricola Il Forteto .

Il Mugello non intende più tollerare ulteriori perdite di tempo  sulla Commissione di Inchiesta.

Vogliamo la verità. La vogliamo adesso”.