Dai Lettori

Borgo – L’amore per il proprio paese e la Carrozzeria Giovannini

Siamo nel Dopocovid e le attività faticano a ripartire: pochi clienti, pochi soldi, pochi aiuti. Un’azienda storica borghigiana, la Carrozzeria Giovannini ha preso un’iniziativa per dare una mano alle altre aziende del paese, in particolare alimentari, bar e ristoranti. Sta offrendo ai clienti che portano l’auto a riparare un buono che può arrivare anche a 75 euro da spendere in cibo e bevande  nei negozi e pubblici esercizi di Borgo. E’ vero, è un’offerta per i clienti e una forma di promozione aziendale, ma soprattutto è la voglia di far qualcosa per far ripartire il nostro paese, dando un’occasione alle persone per tornare a uscire e rifrequentare bar e ristoranti, a ritrovare il calore dei contatti sociali. Per tutte le informazioni su come avere il buono e come spenderlo basta [...]

Di |2020-05-30T19:07:01+02:00maggio 30th, 2020|Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti

Borgo San Lorenzo –  Orti sociali chiusi. Per ora solo erbacce

Gent. Direttore, mi permetta di usufruire del suo Giornale per spiegare soprattutto ai fruitori degli Orti  Sociali di Borgo San Lorenzo i motivi per cui sono ancora chiusi mentre gli altri Comuni li hanno riaperti in maniera contingentata per evitare assembramenti. Chi le scrive è il presidente dell’AUSER VERDE ARGENTO di Borgo San Lorenzo e responsabile degli orti sociali, accusato, insieme all’amministrazione comunale, di trascurare il problema. Niente di più falso! Gli orti destinati agli anziani AUSER chiusero l’attività molto prima dell’arrivo del Covid 19 perché l’amministrazione ci offrì un progetto allettante: la condivisione degli orti anche con i non anziani ma era necessario adeguarli per permettere a più persone di usufruirne. Con grande fatica, data l’età, i fruitori, pochi in verità, ripulirono i loro orti perché potessero iniziare i [...]

Di |2020-05-26T22:02:32+02:00maggio 26th, 2020|Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti

Barberino – Alla Ruzza una strada “fantasma”

"Alla redazione del Galletto, vi scrivo per segnalarvi lo stato in cui versa la tangenziale, mai aperta, che doveva bypassare il paese di Barberino di Mugello. Della suddetta strada è stato aperto un pezzo che scavalca la frazione di La Ruzza dopo Barberino in direzione Mangona le cui strisce sulla carreggiata sono gialle per segnalare lavori in corso con tanto di cartello all'inizio della strada. Il comune ha speso soldi per mettere i cancelli all'inizio ed alla fine della strada in oggetto, nel frattempo alberi e vegetazione stanno prendendo il sopravvento con il silenzio dell'amministrazione comunale. Sarei lieto che la notizia venisse messa in risalto per smuovere il comune a risolvere la situazione che sta a cuore a tutti i barberinesi e non solo." Andrea Biagioni     La Ruzza [...]

Di |2020-05-26T13:13:35+02:00maggio 26th, 2020|Ambiente, Attualità, Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti

Dai lettori – A Borgo fontanelli ancora chiusi

"Una nostra lettrice ci segnala che i fontanelli dell’acqua vicino al Parco della Misericordia sono ancora chiusi, e, secondo lei, dovrebbero essere aperti così come sono stati riaperti parchi e giardini e altri luoghi pubblici, ovviamente con tutte le misure richieste in questo momento. Publiacqua ci dice di non aver avuto disposizioni dall’Unione dei Comuni per la riapertura dei fontanelli, mentre in molti altri comuni li ha riaperti su richiesta dei sindaci. All’Unione dei Comuni del Mugello confermano che effettivamente i fontanelli non sono stati riaperti. Quest’oggi 22 maggio è prevista una riunione in conference call dei Sindaci mugellani. Parleranno anche dei fontanelli e forse decideranno di riaprirli. Chiediamo alla nostra lettrice la cortesia di farci sapere se domani o nei prossimi giorni si potrà tornare a riempire le bottiglie [...]

Di |2020-05-22T12:41:38+02:00maggio 22nd, 2020|Ambiente, Attualità, Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti

Dai lettori – Burocrazia a teatro… la complessa procedura per il rimborso dell’abbonamento

« La burocrazia italiana entra anche a teatro…. Non avrei mai immaginato che una cosa tanto semplice si riuscisse a farla diventare quasi impossibile. Mi riferisco agli abbonamenti della stagione teatrale 2019/2020 al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo. Il covid-19 ovviamente ha provocato l’annullamento di alcuni spettacoli che i titolari di abbonamento avevano già regolarmente pagato. Nei primi giorni di chiusura obbligatoria, nel mese di marzo, ricevo una telefonata dove gentilmente mi viene comunicato che posso richiedere il rimborso parziale degli abbonamenti mio e di mio marito e per questo devo inviare una mail con tutti i dati anagrafici di entrambi ed allegare le copie fronte/retro degli abbonamenti. Seguo le indicazioni ed in data 7 aprile invio la mail completa con gli allegati richiesti. All’inizio di maggio ricevo una mail [...]

Di |2020-05-21T15:09:08+02:00maggio 21st, 2020|Attualità, Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti

Dai lettori – Strani ma simpatici manifesti affissi in giro per il Mugello

© F.G. Arrivata una segnalazione da un nostro lettore riguardo ad alcuni manifesti che sono stati affissi nella notte tra mercoledì 20 e giovedì 21, in alcuni comuni del Mugello. “Sono stati affissi durante la nottata strani (ma simpatici) manifesti a Dicomano, Vicchio e Borgo. Forse un inno a sorridere nelle difficoltà, a resistere, a tenere duro.” © F.G.

Di |2020-05-21T14:35:58+02:00maggio 21st, 2020|Attualità, Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti

Valdisieve – Quando si coltivava il giaggiolo. I ricordi di Nanni di Lino di Palanca

Il giaggiolo in Mugello,  a Dicomano,  a Contea e in Val di Sieve Fiorisce in questo periodo a Firenze al piazzale Michelangelo, come tutti gli anni,  nel  Giardino dell’Iris, sede del concorso internazionale dell’Iris o giaggiolo. E’ il periodo in cui si può di nuovo uscire dai paesi dopo la pandemia di  Covid 19, e  vedere anche in Mugello e in Val di Sieve  sopra i muri a retta dei terrazzamenti dei campi  lungo strada provinciale Londa- Stia o della strada statale 67 del Muraglione ,nei pressi di Dicomano, ma anche dopo San Bavello verso San Godenzo, o sulla strada Rufina- Pomino, i giaggioli fioriti, testimonianza di un’antica coltivazione che veniva effettuata dai contadini per integrare il reddito del podere. Li piantavano, li zappavano, li estirpavano, poi eseguivano la  ripulitura, [...]

Di |2020-05-19T09:44:56+02:00maggio 19th, 2020|Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti

Giorno 67 – A Dicomano si festeggia la “libertà”

Dal Diario della Letizia - Edizione straordinaria: "Dicomano giorno 67" Abbiamo dormito male per mesi, tra incubi e sogni. Abbiamo aspettato, impastato, infornato. Abbiamo pregato un po' più forte e revisionato priorità, affetti e radici. Abbiamo pianto e brindato, tremato e gioito, perso e forse, vinto. Nessuno scorderá mai questo periodo dove niente è stato scontato, neanche l'aria. Questa è la festa della fine. Una di quelle feste irreali, in luoghi dove avresti immaginato tutto, ma mai un Dj e una consolle. Che location ragazzi.... Chi non ha una storia da raccontare su questo posto? Io ne avrei tante, ma mi limito a ricordare quando mi cascarono le chiavi di casa in due metri d'ortica, dal muro della bruciatoia dove sedevo con alcuni amici. E Andrea L'indiano Bruni scese intrepido [...]

Di |2020-05-18T21:44:08+02:00maggio 18th, 2020|Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti

Dai lettori – Ennesima discarica a cielo aperto

Ci segnalano ancora la presenza di una discarica lungo le strade del Mugello.  Nelle foto che ci invia una nostra lettrice siamo sulla strada che da Mangona porta a Vernio  

Di |2020-05-14T16:29:57+02:00maggio 14th, 2020|Ambiente, Attualità, Dai Lettori, Prima Pagina|0 Commenti