In questi tempi di feste natalizie, in tutto il nostro Mugello, benché duramente colpito dal terremoto dello scorso lunedi 9 dicembre, si moltiplicano gli eventi, le manifestazioni, rassegne canore o teatrali, ma anche gli incontri in alcune strutture sociali del territorio, per rendere felici gli ospiti e coloro che li accudiscono e li proteggono. In ordine di tempo ricordiamo quel che è stato allestito alla Casa di Riposo San Francesco a Scarperia e alla RAS Giotto a Borgo San Lorenzo. Proprio in queste ultime ore ecco una bella parentesi natalizia in quel di Contea. Infatti nel pomeriggio di venerdi 6 dicembre si è tenuta presso la RSA Villa San Biagio Sereni Orizzonti, nel comune di Dicomano, l’inaugurazione del “Villaggio innevato di Contea”, una realizzazione artigianale curata dagli ospiti della struttura, in particolare modo dalle mani del signor Silvano Alfani, ex restauratore di affreschi, che ha riprodotto il villaggio della frazione di Contea, il tutto realizzato e costruito con materiali di riciclaggio. All’inaugurazione, oltre al personale, agli ospiti e i loro congiunti, erano presenti, fra gli altri, il sindaco Stefano Passiatore, l’assessore alle politiche sociali Donatella Turchi, il parroco di Contea don Matteo, che ha benedetto l’opera, e che unitamente a Suor Emanuela, agli operatori e alle animatrici, ha dato il via alla presentazione di questo progetto, che rimarrà esposto per tutto il periodo natalizio. Insieme al villaggio è stato realizzato anche il tradizionale presepe collocato in maniera originale dentro il caminetto a colonna del salone della villa. Mi si dice che anche il presepe nasce da un progetto degli ospiti nel riciclare il materiale per la realizzazione. Che dire ancora, bravi tutti, in modo particolare al signor Silvano Alfani per la passione e la competenza. Complimenti e Buone Feste a tutti gli amici della RSA Villa San Biagio.

Aldo Giovannini