Lo ha comunicato in mattinata il Sindaco. Alcuni di questi casi sono collegati al giovane educatore del campo scuola di Figliano trovato positivo ieri, 25 luglio. Altri invece provengono da situazioni diverse. Sono il risultato dei numerosi tamponi effettuati, da ieri, nella casa vacanza della parrocchia borghigiana a Figliano e tra persone che si sono ritenute collegate ai presenti nel centro estivo. Nel comunicato di questa mattina il Sindaco dava i risultati ancora da validare. Nel pomeriggio l’ASL ha confermato i sette casi positivi a Borgo a fronte di un totale di 9 in tutta la Provincia di Firenze. I positivi sono tutti giovani e, per fortuna, stanno piuttosto bene, nessuno ha avuto bisogno di essere ricoverato. Il Sindaco di Borgo parla di 80 persone in quarantena nel Comune. Si tratta dei familiari dei ragazzi positivi e di altri che hanno avuto contatti con loro. In altri comuni del Mugello c’è un’altra settantina di persone in quarantena, collegate al focolaio Covid Borgo-Scarperia-San Piero. Dal giornale un augurio di pronta guarigione ai ragazzi contagiati e la vicinanza a tutte le persone in quarantena con la speranza che possano trascorrere questi giorni in modo sereno, interrompendo il meno possibile le loro attività