Forse meglio così! Per problemi tecnici al sistema informativo, questa sera 30 marzo, la ASL Toscana centro non è in grado di diramare il bollettino serale con i casi giornalieri, suddivisi per Comune. Ci scusiamo per far mancare un’informazione come questa in piena emergenza. D’altra parte tiriamo tutti un sospiro di sollievo, liberi, almeno per una sera, dall’incombere di quell’elenco.

Segnaliamo solo il caso comunicato questo pomeriggio dal Sindaco di Rufina con queste parole:

“L’Ospedale di Ponte a Niccheri mi ha appena avvertito di un altro caso di un residente nel nostro comune; siamo a undici. Il paziente si trova ricoverato in condizioni stabili presso l’ospedale di Ponte a Niccheri. Insieme all’azienda sanitaria stiamo ricostruendo i contatti avuti dal paziente,per poter prendere le misure necessarie. Da parte mia e di tutta la comunità di Rufina l’augurio di pronta guarigione. L’emergenza non è finita, – conclude il Sindaco Maida – e quello che sta succedendo anche presso le strutture sanitarie a noi vicino lo dimostra. Mi appello al vostro senso; civico restate a casa”.