La prima a mettere i soldi è stata proprio la società di Ronta. Ha destinato i soldi delle multe  che i calciatori pagano per assenze, ritardi, scorrettezze all’Ospedale del Mugello per le attrezzature per combattere il virus. Di solito questi soldi servono per una cena e una festa a fine campionato, ma tutti sono stati d’accordo a rinunciarvi. La Rontese ha invitato anche le altre squadre mugellane a fare altrettanto. Non solo, ha aperto una sottoscrizione sul sito www.gofundme.com dove tutti possono contribuire. A oggi, domenica 15 marzo alle ore 14,00, erano già stati raccolti 3.854 euro.

Questo l’appello diffuso dalla Rontese: “Un gesto che vale più di tante partite, più di una vittoria di un campionato. Un grande gesto di cuore da parte dei nostri ragazzi e staff! Chiediamo a tutti, sopratutto anche alle società di partecipare e di seguirci nella donazione!” (P.M.)

Questo il link a Radio Mugello per donare direttamente all’ospedale di Borgo San Lorenzo

https://www.radiomugello.it/sport/la-rontese-dona-i-soldi-delle-multe-allospedale-e-invita-le-altre-squadre-a-fare-lo-stesso/