E mai possibile che ancora le persone non capiscano?

Bisogna stare a casa!

So per esperienza personale che non è facile stare lontana dagli affetti più cari, i miei genitori vivono a Castagno d’Andrea e solo io so quanto mi manchi andare a trovarli, vederli e abbracciarli…

Io vivo e lavoro a Borgo San Lorenzo e facendo appello al mio senso di responsabilità e senso civico ho rispettato le regole e “resto a casa”.

Tanti i cittadini che ancora non lo fanno!!!

Non riesco proprio a concepire come si possa lasciare Firenze, recarsi a Castagno d’Andrea dove si ha una seconda casa o una residenza fittizia, tranquillamente, senza nessuna preoccupazione. Trascorrere li il fine settimana e poi tornarsene al proprio vero domicilio a Firenze.

Come si può non preoccuparsi minimamente del momento che stiamo attraversando??

Ovviamente i tanti proprietari di seconde case sono sempre stati i benvenuti nella Frazione di Castagno d’Andrea, molti ne fanno parte attiva, ma ora, in questo momento difficile, possibile che non riescano a capire, a risvegliare un minimo di senso civico e senso di responsabilità e STARSENE A CASA PROPRIA, evitando questo via vai del fine settimana??? Dovrebbero farlo per rispetto di se stessi ma soprattutto degli altri, dei tanti anziani e non che nel rispetto delle regole se ne stanno a casa, nel rispetto degli abitanti della piccola frazione che, ovviamente non sono esenti dal Covid-19.

Rivolgo il mio appello al Sindaco di San Godenzo, alle forse dell’ordine (Carabinieri e Polizia municipale).

Voglio sperare che vengano fatti controlli dovuti e necessari, che vengano richieste le autocertificazioni e successivamente controllate, punendo che non rispetta le regole. Le regole vanno rispettate sempre ma  soprattutto ora che siamo tutti potenzialmente in pericolo!!!

Rivolgo il mio appello a tutti coloro che continuano a spostarsi da Firenze a Castagno e da Castagno a Firenze nel fine settimana, per favore, fate anche voi questo sacrificio per il bene vostro e per il bene della piccola comunità di Castagno d’Andrea.

Un abbraccio virtuale a tutti i castagnini…..

Lettera firmata