“Gentile redazione,

Lascio la direzione tecnica del settore giovanile del San Piero Calcio e scrivo per salutare i “miei” ragazzi e tutti gli amici e dirigenti della squadra e delle loro famiglie. In questi tre anni abbiamo condiviso soddisfazioni, emozioni, momenti di gioia e di tensione. È stato bellissimo. Lo scrivo al giornale perché non ho potuto ringraziare personalmente questi amici sul campo o negli spogliatoi.

Infatti il mese scorso mi sono presentato al campo e ho trovato due ragazzi mandati – mi hanno detto – dalla Federazione per l’aggiornamento dei Tecnici. Poi ho capito che erano lì per sostituirmi. Non me l’aspettavo e al campo non ci sono più tornato. I dirigenti potevano dirmelo; non dico ringraziarmi, ma almeno dirmi con un minimo di cortesia, che per loro il rapporto era finito. Ho chiesto chiarimenti al Presidente e soprattutto alla Vicepresidente; ho avuto risposte vaghe. Me ne sono andato con molta amarezza. Al calcio e ai giovani ho dedicato tanta parte della mia vita. Faccio tanti auguri di cuore al San Piero e ai suoi ragazzi per tutto il bene possibile e per tante soddisfazioni”.

Claudio Merlo (Ex direttore tecnico del San Piero Calcio)