Un lettore ci scrive

“Alla redazione de Il Galletto

se non ricordo male il decoro urbano è stato un argomento (anche sentito dalla gente) al centro della campagna elettorale. Credo che oltre ai “grandi” progetti (piazze, viali ect.) si possa e si debba iniziare delle cose più banali come i cestini pubblici, le campane del vetro e gli accessori di arredo urbano. Mi sembra che qualche problema ci sia; in piazza V. Veneto, via 11 Settembre 44, per esempio, i cestini sono stracolmi come la campana del vetro. E con questo caldo si fanno anche sentire. Cari amministratori datevi una smossa, è questo che chiedono i cittadini (anche perché non credo che la tassa relativa sia proprio leggera). Non sarà mica che è finita la campagna elettorale”!

Giovanni