I genitori dei bambini delle elementari e delle materne vogliono ringraziare le maestre di Scarperia e non solo, anche da Borgo San Lorenzo e bene o male in tutto il Mugello, per ciò che stanno facendo per i loro bambini. In questo momento in cui i bambini chiusi in casa si stanno annoiando e rischiano di diventare agitati o, peggio ancora depressi, le maestre, se pur a distanza, li stanno coccolando. Inviano in continuazione sui social, sito della scuola e su WhatsApp, disegni da colorare, modelli di pupazzi e animali da costruire con la carta e naturalmente i compiti da fare cercando di aiutare nello svolgimento. Continuano a fare il loro lavoro, ma sono a fianco dei genitori, portando sicurezza e serenità nelle famiglie. E certamente il loro impegno va al di là dei doveri di educatori.

“In questi giorni a tratti angoscianti per i dati che per adesso non portano buone notizie, noi genitori ci sentiamo fragili, ma cerchiamo ogni giorno di affrontare al meglio la situazione e allora aspetti a gloria anche quel “DRIN” di un messaggio su whatsapp o di una mail in arrivo da parte di chi con i nostri bambini ci sta minimo 8 ore al giorno, dove li pensiamo da lavoro al sicuro e protetti… ricevendo questi messaggi ci fanno sentire, o almeno ci provano, alla normalità di una didattica che per adesso deve funzionare così…ringraziamo sentitamente questi messaggi con la speranza che si trasformino presto in una stretta di mano e un caloroso abbraccio ai nostri maestri…”