Hanno frequentato le lezioni anche via Skype, poi  sono saliti sul palco del Corsini ed hanno letto i loro bellissimi racconti.

Racconti creati per il progetto “Dimenticanza” il corso di scrittura creativa tenuto per tutta la stagione dalla straordinaria Anna Meacci in collaborazione con Angelo Mirko Castaldo ribattezzato per l’occasione “Lo staff”.

Danilo Nucci, Paolo Marcotti, Maurizio Veri e Leonardo Parisio si sono alternati in scena raccontando le storie di Mario e del cambiamento della sua vita dopo l’uccisione del padre, hanno raccontato di Bologna e di come questa sembri un orologio, del trasferimento in mugello e dell’adesione al PSI e della scoperta di Dino Campana, e dei ricordi di un ragazzino con una zia straordinaria.

Emozionata Anna Meacci che ha cercato di stemperare l’agitazione con qualche battuta dichiarandosi più in tensione di quando è lei a fare lo spettacolo.

Gli applausi di un pubblico soddisfatto hanno salutato i quattro partecipanti alla serata che hanno saputo catturare l’attenzione di tutti con racconti veramente molto interessanti.

 

Massimiliano Miniati