Dicomano si prepara alla storico appuntamento d’autunno

Una fiera all’insegna dei sapori e dei saperi della terra dicomanese e non solo. E’ la Fiera di Ottobre di Dicomano che quest’anno si svolgerà nei giorni 5 e 6 ottobre presentando al pubblico alcune piccole novità.
Una fiera del “Mercatale in Piazza” che riprenderà la storia e la tradizione di Dicomano come luogo privilegiato di mercato, nodo viario al centro di scambi e incontri fin dai tempi antichi. Una fiera che sarà omaggio ad un illustre personaggio della storia medievale riportato in luce dal libro di Fabrizio Scheggi: Giovanni di Buto il Visconte di Ampinana notaio e uomo di cultura, vissuto in Mugello ai tempi di Dante, fine cultore della lingua e soprattutto il primo commerciante di Dicomano. E proprio come il Visconte di Ampinana l’evento spazierà dalle virtù delle erbe, alla lavorazione del legno e della stoffa, passando per ottimo cibo, prodotti della terra e buon vino.

La Domenica, in particolare, spazio ad uno dei protagonisti della nostra tavola, la cui origine è contesa ormai da tanto tempo tra Dicomano e Rufina: il bardiccio. A partire dalle ore 16.00 in piazza Buonamici si svolgerà infatti la Disfida del Bardiccio, prima edizione di una competizione dedicata a questa salsiccia tipica della cucina contadina. La gara culinaria è aperta a macellai e chef che, in coppia, dovranno cucinare il bardiccio secondo la ricetta che per loro meglio di altre ne esalti tutto il sapore, abbinandola al giusto vino. Una sfida durante la quale macellai e chef dovranno convincere la Giuria qualificata sulla bontà e originalità del loro bardiccio.

“Da sempre – spiega il Sindaco di Dicomano Stefano Passiatore –  la nascita del bardiccio è contesa tra i comuni della Valdisieve e quindi quale migliore occasione per scoprire il detentore del segreto di questa produzione tradizionale se non una disfida tra i fornelli? Indubbiamente il bardiccio è un prodotto della trazione locale che vogliamo valorizzare all’interno della Fiera d’ottobre che ormai negli anni è diventata vetrina privilegiata del nostro territorio”.

Dunque chef o aspiranti chef fatevi avanti e proponete le vostre ricette insieme ai macellai che si fregiano di aver fatto nascere il bardiccio o di custodire il migliore sulla piazza: l’occasione è sicuramente ghiotta.

“Quest’anno la Fiera d’Ottobre pone una particolare attenzione alla storia di Dicomano – spiega Donatella Turchi Assessore alle attività produttive – al suo patrimonio artistico e culturale, alle tradizioni del passato che ne hanno determinato il presente. Dalla mostra del Gruppo Archeologico che a breve festeggerà 50 anni di vita, al Corteo storico ai momenti laboratoriali in una due giorni di convivialità a 360°”.

E è ancora presto per scoprire il programma, ricco di eventi grazie alla preziosa e fattiva collaborazione del tessuto associazionistico di Dicomano, sono già aperte le iscrizioni alla Disfida del Bardiccio. Il regolamento e tutte le info sul sito del Comune di Dicomano e sulla pagina facebook Fiera di Ottobre.
La Fiera di ottobre Mercatale in festa è un evento del Comune di Dicomano in collaborazione con La Scriveria Service editoriale.