Iniziative in rosa, iniziative per riflettere. A Dicomano si festeggia l’8 marzo con un ciclo di 3 iniziative sul percorso di emancipazione femminile, che indagano e approfondiscono il ruolo e la condizione della donna nella società. Lo organizza il Comune insieme ad Auser, Artemisia, Sezione Soci Coop, associazione Accademia e Comitato MUVA Mugello.

Ad aprire il ciclo, venerdì 6 marzo alle 21 nella sala consiliare, è la presentazione di «Donne di Pietra-Storie al femminile scolpite sui muri di Firenze» di Elena Giannarelli e Lorella Pellis. Il libro raccoglie le lapidi della città di Firenze e del territorio dedicate a donne, svelando le loro storie: sante e sovrane, artiste e ispiratrici di artisti, attrici, cantanti, pittrici, madri e nonne qualunque, studiose e maestre, monache e prostitute, patriote risorgimentali e partigiane.

Tre gli appuntamenti in programma domenica 8 marzo: alle 12,30 il pranzo al Circolo Accademia (il ricavato sarà devoluto all’associazione Artemisia), alle 16 presso la Sala consiliare la proiezione dell’opera «La Tosca» di G. Puccini, con introduzione a cura del prof. Antonio Giardullo e alle 16,30 al museo archeologico il laboratorio per bambini e famiglie «Storie di ragazze e ragazzi che hanno cambiato il mondo».

Conclude il ciclo l’incontro sulla scrittrice Laura Orvieto che si terrà venerdì 13 marzo alle 18 presso la Sala del Consiglio comunale.