“Ci è arrivato un appello dalla Casa di Riposo Villa San Biagio di Dicomano che cerca urgentemente  Operatori socio sanitari e Operatori Socio Assistenziali per un totale di almeno 7 unità”. E’ il Consigliere Azzurro di Dicomano Giannelli a ritrasmettere la richiesta. “Rilanciamo l’appello a chiunque possa dare mano in questo momento, – prosegue Giannelli – anche segnalando persone che possano essere interessate a lavorare nella rsa. In questo momento le rsa sono tra le strutture più esposte e dove c’è maggiore necessità di personale; chiunque sia interessato si faccia avanti o segnali persone interessate.

Da almeno 2 settimane, infatti, nelle strutture ospedaliere, rsa incluse, le visite ai degenti sono sospese. Spesso, purtroppo, nelle ultime settimane si sono verificati numerosi episodi drammatici, in tutta Italia, che hanno visto la mancanza dell'”ultimo saluto”, del conforto dei propri cari, alla persona che stava per spirare.

I nostri anziani, i degenti, si sentono quasi abbandonati dai parenti, dagli amici…anche se non è così..perchè parenti ed amici soffrono per non poter andare a trovare i propri cari.

Spesso è il personale di servizio che cerca di sopperire a questo, aiutando i degenti con videochiamate che servono ad allietare un po’ lo stato d’animo dei ricoverati. Ma sempre più di frequente questo non è possibile, – conclude Giannelli – anche per un bisogno sempre maggiore di personale sanitario”.