13 lotti ancora disponibili. Tutte le informazioni per presentare la domanda di assegnazione

È di nuovo possibile presentare domanda per l’assegnazione di Orti Sociali lungo la Sieve a Dicomano. È stato infatti pubblicato un avviso per l’assegnazione dei 13 orti ancora disponibili a Dicomano e non assegnati con il precedente bando. Gli orti saranno assegnati ai richiedenti in possesso dei requisiti, in base all’ordine cronologico di arrivo delle domande e fino ad esaurimento degli lotti disponibili. I contratti di assegnazione degli “orti sociali” avranno la caratteristica della concessione in uso gratuito, a titolo precario e a tempo determinato, dando facoltaà di scelta dell’appezzamento al richiedente. La durata delle assegnazioni è di 5 anni.

Il Comune consegna gli orti dotati ciascuno di rubinetto per l’irrigazione, di un pozzo e di una rete idraulica. I costi di realizzazione del suddetto impianto ed i consumi idrici non sono a carico degli assegnatari. Sarà comunque richiesto un contributo annuo di € 50,00 per gli orti della dimensione di mq 100 e di € 45,00 per quelli di dimensione di 80 mq, a parziale copertura delle spese annuali sostenute dall’amministrazione relative a canoni, manutenzione degli impianti e consumi elettrici.

La domanda per richiedere l’assegnazione del terreno potrà essere consegnata a mano all’ufficio protocollo del Comune o spedita con Raccomandata A.R. o per PEC all’indirizzo comune.dicomano@postacert.toscana.it.

Per ulteriori informazioni: Servizio Affari generali e alla Persona – 055/8385407

Per informazioni tecniche o logistiche sugli Orti: Servizio LL.PP./Patrimonio – 055/8385420