Dopo mesi di difficoltà alla circolazione in un punto cruciale per il traffico è finalmente completamente riaperto il ponte di Contea. Per il prolungarsi dei lavori di sistemazione del ponte il traffico è rimasto transitabile per mesi solo senso unico alternato, regolato da due semafori alle estremità del ponte. Il punto è cruciale perché vi si incrociano la Statale 67 con la strada per Londa e il Casentino: c’è poco spazio per curvare e, oltre alle code ai semafori per il traffico intenso, si sono spesso creati ingorghi e imbottigliamenti a causa di camion e autobus che non riuscivano a curvare con il poco spazio rimasto a disposizione. Ora gli accessi al ponte e il ponte stesso sono completamente liberi e le auto scorrono normalmente. Restano solo i semafori spenti, anzi lampeggianti. Auguriamoci che la riapertura sia definitiva e non dovuta solo alla sospensine dei lavori per le feste natalizie. Comunque sarebbe già una buona boccata d’ossigeno. (P.M.)