“Ho raccolto i disagi di molti pendolari del treno 23593 da Firenze per Borgo San Lorenzo che ha visto, senza preavviso, un vecchio ALN (la ‘littorina’) al posto del previsto Minuetto (treno più capiente e decisamente più confortevole) – scrive in una nota il Sindaco di Dicomano Stefano Passiatore –.  Come sapete ho chiesto alla Regione, in particolare all’Assessorato ai trasporti, di capire cosa stesse succedendo e ho manifestato tutta la mia preoccupazione per azioni, come questa, che rischiano di dare l’immagine di un servizio non all’altezza delle aspettative. Come sempre l’assessorato si è interessato e questa mattina mi ha scritto il responsabile di Trenitalia per la Regione Toscana per scusarsi con gli utenti del servizio. Lo ringrazio per questo. Ecco il contenuto della lettera che credo sia giusto condividere con voi:

‘Gent.mo Sindaco,

desidero porgere le mie scuse ai cittadini che ieri hanno utilizzato il treno 23593, fatto con una sola Aln e che non hanno usufruito di un servizio adeguato alle aspettative. Senza scaricare responsabilità, le comunico che ho convocato per i prossimi giorni la Società che ci fornisce la manutenzione Full Service dei treni Minuetto perché non siamo soddisfatti della frequenza dei guasti a questi treni che ne riducono fortemente la disponibilità in esercizio.
Ho inoltre dato disposizioni alla nostra Sala Operativa che in situazioni di mancanza improvvisa di mezzi, come quella accaduta ieri, vengano prese decisioni che tendano a salvaguardare, non solo la pura esecuzione del servizio, ma anche un adeguato comfort ai viaggiatori.
Le assicuro che la squadra di Trenitalia è fortemente impegnata affinchè episodi del genere non si ripetano e ad assicurare il miglior servizio possibile alle condizioni date. Condizioni che cambieranno radicalmente in meglio quando arriveranno i nuovi treni Bimodali pensati proprio per servizi come quelli della Valdisieve, parzialmente elettrici e parzialmente Diesel. Ribadendo le mie scuse per quanto accaduto ieri le porgo cordiali saluti’.”

Il responsabile Valdisieve Forza Italia e Capogruppo centrodestra Dicomano Giampaolo Giannelli ha commentato la lettera del Responsabile regionale di Trenitalia (qui l’articolo).