Capirossi (Pd): “Impegno della regione per sicurezza delle comunità”.

Fiammetta Capirossi, consigliere regionale Pd, commenta così il risultato ottenuto: “Con l’approvazione del Documento operativo di difesa del suolo 2020 la Regione Toscana stanzia 500 mila euro per interventi di mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico nei territori del Mugello e della Valdisieve. Si tratta nello specifico di due interventi per progettazioni realizzati dei comuni di Pelago e Rufina di 370 mila euro per la messa in sicurezza dell’area in frana e il ripristino della viabilità in loc. Nipozzano (Pelago) e loc. Nocegianni (Rufina); e di oltre 100 mila euro per la progettazione di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico per l’abitato di Filetto (Scarperia e San Piero) e del lago di Montelleri (Vicchio)”.

“Uno stanziamento importante – conlcude Capirossi – che conferma una scelta strutturale e omogenea della Regione: investire sulla difesa del suolo per incrementare la resilienza dei nostri territori e renderli più sicuri. Si tratta di interventi attesi e necessari sul nostro territorio, per fronteggiare rischi ed effetti di frane e alluvioni: eventi atmosferici spesso violenti causati dai cambiamenti climatici, di fronte ai quali è compito delle istituzioni, a tutti i livelli, compiere scelte specifiche per rafforzare i territori, proteggere l’ambiente e le persone”.