Fabio Ceseri è un esponente del “Popolo della Famiglia”, candidato a Borgo nella lista civica Cambiamo Insieme promossa nel 2014 da Luca Margheri, consigliere uscente e candidato Sindaco.

Fabio si presenta così:

Ho 58 anni, sono nato e cresciuto a Borgo San Lorenzo. Lavoro presso l’Ufficio Comunicazione e Raccolta Fondi al Villaggio San Francesco. Sono sposato e ho una figlia, che è la meraviglia della mia vita. Appassionato di sport, ho preso parte a vari progetti e offerto il mio contributo a diverse Associazioni sportive tra le quali Mugello Volley e Fortis. Da sempre sono attivo nell’ambito del sociale: ex Presidente di una cooperativa sociale, ho gestito una struttura per persone senza fissa dimora presso il Villaggio San Francesco a Borgo e ho una lunga esperienza di volontariato alle spalle (ad esempio per la Misericordia). In passato sono stato consigliere comunale, esperienza che si è rivelata molto istruttiva, ed ho sempre seguito la politica locale.

Quali sono i motivi che ti hanno spinto ad aderire alla lista “Cambiamo Insieme”?

In passato avevo aderito alla lista “Borgo Migliore” a sostegno di Paolo Omoboni che però poi si è sciolta. Al tempo non ho condiviso la scelta di Omoboni di passare al Pd. Dopo mi sono preso un periodo di stallo; ero stufo di scegliere “il male minore”. Poi ho conosciuto il “Popolo della Famiglia” e con alcuni amici abbiamo deciso di aderire.  Sono credente e ho determinati valori ai quali questo partito ha saputo dare tutela e garanzie. Le altre formazioni politiche che fanno parte di “Cambiamo Insieme” hanno fatto un percorso indubbiamente distinto dal nostro, ma abbiamo deciso di entrare a far parte di questa lista in virtù dei valori e dei principi che porta avanti. Parliamo in primis di “famiglia naturale” e di difesa della vita nella sua interezza. Noi del “Popolo della Famiglia” abbiamo raccolto e continuiamo a raccogliere firme in tutta Italia (e anche in Mugello) a favore del “Reddito di Maternità”. Luca Margheri si dà molto da fare sotto questi aspetti: lui stesso ci ha chiesto di scrivere i principi sul tema “famiglia” che poi verranno inseriti all’interno del programma elettorale.