Insieme si può! 50Mila euro l’obiettivo da raggiungere, attivo un conto per le donazioni

Gli infermieri, i medici, e tutti gli operatori del nostro Ospedale stanno oramai da giorni contribuendo a rendere il nostro territorio più sicuro, lavorando senza sosta e dando assistenza, curando, accudendo tutti i nostri malati, per primi quelli colpiti dal coronavirus che sta flagellando l’Italia. È adesso il momento che noi tutti cittadini facciamo sentire a loro la nostra vicinanza e riconoscenza, con un piccolo sforzo, un niente rispetto a quello cui sono e saranno chiamati loro quotidianamente.

L’Ospedale di Borgo San Lorenzo ha bisogno di noi tutti, ha bisogno nel più breve tempo possibile di cinquantamila euro che servono e serviranno per l’acquisto di  una barella di biocontenimento per il trasporto degli infetti nel nostro Ospedale in totale sicurezza, senza dover ricorrere a sanificazioni onerose sia per i costi che per i tempi e senza allestimenti di fortuna privi dei necessari requisiti (costo solo per questa che è la vera urgenza di circa diecimila euro), di un ecografo per la diagnosi di Covid 19 e di strumentazione adeguata per la sala operatoria.

È un appello a tutti i cittadini, associazioni e attività produttive del Mugello quello lanciato dall’Associazione Culturale Live Art sostenuta dall’Amministrazione comunale borghigiana e dalla Società della Salute, appello che proviene in particolare dal gruppo Infermieri e Ostetriche in Teatro che ha lanciato la raccolta fondi e che si occuperà di tutta la parte logistica, compresi gli acquisti del materiale necessario e che, pur in un momento difficile come questo, chiede un contributo a sostegno del nostro Ospedale, dell’Ospedale di tutti noi mugellani, sessantamila persone chiamate a donare poco più di un euro a testa, per garantire sicurezza agli operatori e a tutti i potenziali pazienti.

Il grande cuore dei mugellani non potrà non battere per il loro Ospedale, per chi ci lavora e per chi purtroppo dovrà essere accolto e curato. Tutti insieme possiamo farcela. Insieme si può, il Mugello c’è!

Chi vuole contribuire a rendere il nostro Ospedale più sicuro e pronto all’emergenza che ha travolto l’Italia e il mondo può fare la sua donazione all’Associazione Culturale Live Art con causale “Ospedale del Mugello” a mezzo bonifico sul conto corrente presso Banaca Popolare Etica, codice IBAN:  IT62B0359901899050188536313

Grazie a chi vorrà sostenere il nostro Ospedale.