“Attenzione! Comunicazione rivolta a tutti i pendolari della #Faentina “ E’ questo l’annuncio inviato giovedì scorso dall’Unione dei Comuni del Mugello ai lavoratori che viaggiano sulla Faentina, esasperati per la mancata riattivazione di molti treni sulla linea nonostante la riapertura della attività economiche. L’Unione fornisce anche gli orari dei “nuovi treni” (leggi autobus).

Dal 28 maggio e fino al 13 giugno sono effettuati i seguenti bus straordinari:

FI044 (Borgo SL – Firenze Campo Marte) in partenza alle 8:01 effettua le fermate di S. Piero a Sieve (8:11), Campomigliaio (8:17), Vaglia (8:26) con arrivo a Campo di Marte alle 8:53.

FI045 (Firenze SMN – Borgo SL) in partenza alle 14:40 effettua le fermate di Firenze Piazza della Libertà (14:45), Vaglia (15:10), Campomigliaio (15:19), S. Piero a Sieve (15:25) e arriva a Borgo alle 15:35;

FI047 (Firenze SMN – Borgo SL) in partenza alle 16:40 effettua le fermate di Firenze Piazza della Libertà (16:45), Vaglia (17:10), Campomigliaio (17:19), S. Piero a Sieve (17:25) e arrivo a Borgo alle 17:35;

FI049 (Firenze SMN – Borgo SL) in partenza alle 18:40 effettua le fermate di Firenze Piazza della Libertà (18:45), Vaglia (19:10), Campomigliaio (19:19), S. Piero a Sieve (19:25) con arrivo a Borgo alle 19:35;

FI051 (Firenze Campo Marte – Borgo SL) in partenza alle 19:13 effettua le fermate di Vaglia (19:40), Campomigliaio (19:49), S. Piero a Sieve (19:55 e arriva a Borgo alle 20:05.

A partire dal 14 giugno, con il cambio orario, i servizi torneranno sostanzialmente alla programmazione ordinaria.

Nella foto: la Stazione di Borgo ai tempi del Covid19. Rimarrà ancora così?