Nelle ultime tre ore i livelli del reticolo idraulico della città metropolitana sono scesi sotto il primo livello di guardia.
Nelle prossime ore è prevista un’ulteriore attenuazione dei fenomeni con possibili rovesci isolati e cumulati poco significativi.
Rimane attivo il monitoraggio dei corsi d’acqua da parte della sala di Piena del Genio Civile e il monitoraggio del territorio da parte della sala di Protezione Civile Metropolitana.
Le criticità più importanti sulla viabilità statale, regionale e provinciale sono state risolte e non ci sono strade chiuse al traffico.
Vista la situazione di criticità diffusa, si consiglia di mettersi alla guida solo in caso di effettiva necessità e comunque di prestare la massima attenzione negli attraversamenti dei corsi d’acqua e nel transito delle zone depresse (sottopassi stradali, zone di bonifica). Evitare di attraversare le aree allagate anche se apparentemente con poca acqua. Si invitano i cittadini a seguire le indicazioni dell’autorità di protezione civile locale (Comune) e a tenersi aggiornati tramite i canali informativi istituzionali.