Sembra questa la richiesta avanzata dall’Unione dei Comuni del Mugello al Governo che ha suscitato una levata di scudi da parte del Comitato delle vittime del Forteto e di forze politiche d’opposizione. Ecco cosa scrivono i sindaci mugellani dall’Unione dei comuni.

“L’Unione Montana dei Comuni del Mugello condivide le preoccupazioni e gli auspici espressi dalle categorie produttive del territorio circa l’andamento della coop. Forteto. L’Unione, conclusasi la vicenda giudiziaria, e ribadendo l’attenzione nell’assistenza alle vittime, auspica che il Governo proceda a completare la regolarizzazione e riorganizzazione della cooperativa dal punto di vista produttivo nonché dal punto di vista economico finanziario. A questo proposito reputa indispensabile la nomina di un commissario che si impegni ancor più verso la ripresa produttiva del Forteto, importante  volano di sviluppo per l’economia mugellana.