“Nella vita il difficile sono i primi 100 anni poi viene il facile, auguri Teresa” questa la frase scritta sulla  bellissima torta di compleanno di Teresa Guidotti. Un compleanno  speciale, 100 anni festeggiati sabato 5 ottobre nella sala del circolo SMS di Campomigliaio. Insieme alla figlia Maria Teresa, alla nipote Carla ed a sorpresa anche ad alcune delle allieve degli ultimi anni d’insegnamento di Teresa, tutti gli amici e parenti.

Non è voluto mancare neppure il sindaco Federico Ignesti a testimoniare l’affetto per una signora simpaticissima nata a Campomigliaio il 4.ottobre del 1919,   nel ‘49  seguì  il marito, Ferruccio Lucarelli in Venezuela dove rimase per 10 anni, tornò in Italia a seguito della rivoluzione del ‘59, e riprese l’insegnamento nella scuola elementare con grande passione e dedizione fino al pensionamento. Tra ricordi, aneddoti e qualche foto d’epoca spuntata all’improvviso,  Teresa Guidotti ha passato insieme a quasi tutti gli abitanti di Campomigliaio uno dei pomeriggi più emozionanti di una vita lunghissima fatta di tanti interessi, di cultura, d’insegnamento e soprattutto di tante persone che le vogliono bene.

Nota personale: Il giorno dopo ho raccontato a mia madre di essere stato alla festa di questa simpatica signora a Campomigliaio, mia madre mi ha chiesto se era “La Bella Teresa” ed ho scoperto che la Guidotti  è stata anche la maestra della mia mamma. Bello no?

(M.M.)