Ieri sera, domenica 17 maggio, appena pubblicata l’ordinanza del Presidente della Toscana il Sindaco di Palazzuolo Moschetti si è accordato con il suo collega Sagrini di Casola Valsenio, comune confinante della Romagna, per comunicare ai Prefetti di Firenze e di Ravenna che era ammesso lo spostamento degli abitanti tra i due comuni. La lettera è partita alle 22,30. In questo modo, come previsto dall’ordinanza regionale, da quest’oggi i palazzuolesi possono uscire dai confini della Regione, ma solo per andare nel comune di Casola. Ovviamente vale altrettanto per gli abitanti di Casola verso Palazzuolo. E’ molto probabile che faranno altrettanto i sindaci dei comuni del Mugello e della Valdisieve confinanti con la Romagna. Se non andiamo errati si tratta di Barberino, Firenzuola, Marradi e San Godenzo. (P.M.)